Oggi la tecnologia da sola non basta se non è supportata anche da passione, immaginazione e visione del futuro. Serve guardare il mondo da una nuova prospettiva, bisogna pensare fuori dagli schemi e sfruttare i momenti culturali, perché sempre di più i brand riescono ad attirare i target con cui condividono valori. Un colosso dell’automotive, la più importante squadra di calcio in Italia, un’azienda tra le più innovative al mondo e una nuova realtà editoriale digital per il pubblico femminile rappresentano quattro esempi di imprenditorialità molto diversi tra loro, ma tutti hanno le idee ben chiare su come si diventa “protagonisti della trasformazione”, raccogliendo le sfide presentate ogni giorno dall’innovazione e trasformandole in scelte strategiche di successo. E lo hanno raccontato per noi Giovanni Perosino, Vice President Marketing Communication di Audi AG, Federico Palomba, Head of Marketing and Digital di Juventus FC, Fabio Raimondi, Partner Manager Italy di Google Cloud, e Andrea Scotti Calderini, Founder e CEO di Freeda Media attraverso uno storytelling coinvolgente, dialogando con la giornalista Marianna Aprile nella serata organizzata da Gruppo Glebb & Metzger e Innext alla Nuvola Lavazza.